• Like Us On Facebook

Giuseppe Di Vittorio. Voci di ieri e di oggi – un film di Lizzani e Del Sette

Giuseppe Di Vittorio. Voci di ieri e di oggi
Un film di Carlo Lizzani e Francesca Del Sette

lizzaniNella foto, il regista Carlo Lizzani

In occasione dei 50 anni dalla morte di Giuseppe Di Vittorio la Fondazione Di Vittorio ha prodotto il documentario originale, “GIUSEPPE DI VITTORIO. Voci di ieri e di oggi”, per la regia di Carlo Lizzani e Francesca Del Sette che è stato proiettato in anteprima nazionale a Lecco il 29 maggio in apertura delle celebrazioni per i 50° anni dalla sua morte.

Il documentario racconta il grande uomo e sindacalista usando le voci dei testimoni dell’epoca, dei protagonisti intervistati per l’occasione (Baldina Di Vittorio, Guglielmo Epifani, Vittorio Foa, Emanuele Macaluso, Giuseppe Papa, Adolfo Pepe, Michele Pistillo, Michele Sacco e Oscar Luigi Scalfaro) e dei ragazzi [gli studenti dell’Istituto Righi] che oggi vivono a Cerignola, il suo paese natale.

Un racconto polifonico diretto a quattro mani da un regista “storico” e una regista emergente, Carlo Lizzani e Francesca Del Sette ovvero maestro e allieva, passato e presente, attenzione alla storia e sguardo impietoso sul presente incerto in cui Di Vittorio rimane un’icona non troppo sbiadita.
Le riprese sono state effettuate a Roma, a Cerignola, paese natale di Di Vittorio, a Ortanova, nella masseria in cui ha lavorato e a Lucera nel carcere dove è stato rinchiuso, contemporaneamente al lavoro di montaggio sul materiale di repertorio. Il documentario si avvale, inoltre, della preziosa collaborazione del Maestro Nicola Piovani per le musiche.

Carlo Lizzani è regista, sceneggiatore, storico del cinema, scrittore, operatore culturale, dedica la sua vita al cinema sin dagli esordi della sua attività professionale.
Tra le sue opere più note: “Lo svitato”, “Il gobbo”, “Il processo di Verona”, “La vita agra”, “Lutring”, “Banditi a Milano”, “Crazy Joe”, “Mussolini ultimo atto”, “San Babila ore venti”, “Fontamara” (1° premio Festival di Montreal 1980), “Caro Gorbaciov” (premio del Senato Festival di Venezia 1988), “Cattiva”, “Celluloide” (3 David nel 1996), “Maria Josè: l’ultima regina”.
Carlo Lizzani dedica inoltre una parte rilevante della sua vita professionale al documentario d’arte e di viaggio. Tra gli altri: “Luchino Visconti” (evento speciale Festival del Cinema di Venezia 1999), “Roberto Rossellini” (Evento Speciale Festival di Montreal 2001).
Laureato Honoris Causa all’Università di Torino.
Francesca Del Sette, con diverse regie al suo attivo tra corti e documentari, di cui il lungo Viaggio in corso nel cinema di Carlo Lizzani in prossima uscita, della sua esperienza dice “dopo aver narrato la storia del mio maestro di set è per me un grande segno della nostra reciproca stima poter firmare un lavoro insieme. Io e Carlo siamo molto diversi ma altrettanto concordi su quello che vogliamo da questo documentario: raccontare Di Vittorio a chi non lo conosce, ricordarlo a chi lo ha amato e lo ama, insegnarne il modello trasferendolo nel contesto dell’oggi, contestualizzarne l’attualità della filosofia e passare il testimone nella staffetta del suo intramontabile pensiero nella speranza di poter contribuire al miglioramento del nostro paese. Le voci più belle? quelle dei vecchietti pugliesi e gli occhi dei ragazzi di Cerignola”.
Il documentario è stato prodotto dalla Fondazione Giuseppe Di Vittorio che ha potuto contare sul coinvolgimento nella produzione di diversi enti istituzionali come la Regione Lazio, la Regione Puglia, Fondazione Cariplo e grazie alla collaborazione della direzione Rai Teche, dell’Archivio Storico dell’Istituto Luce e dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico. Il Comune di Cerignola, nell’ambito del Progetto Casa Di Vittorio, ha contribuito con il sostegno logistico alla troupe e la collaborazione nell’individuazione di testimoni e luoghi di ripresa. Le testimonianze orali di donne e uomini, braccianti di Cerignola, all’interno della colonna sonora, sono tratte dalle registrazioni contenute nel libro La memoria che resta (di G. Rinaldi e P. Sobrero, Edizioni Aramirè, Lecce 2004)

La produzione esecutiva è stata affidata alla Felix Film, società di produzione indipendente con una lunga esperienza nella realizzazione di documentari d’autore di successo internazionale.

“GIUSEPPE DI VITTORIO – Voci di ieri e oggi”, Italia, 2007, 52’ di Carlo Lizzani e Francesca Del Sette.

Produzione Fondazione Giuseppe Di Vittorio, produzione esecutiva Felix Film.
Musiche di Nicola Piovani, a cura di Pasquale Filastò. Montaggio di Roberto Di Tanna.

[testo tratto dal sito web www.fondazionedivittorio.it]

Torna indietro

Canale YouTube

canale You Tube

Ricercaicona ricerca nel sito