Sottoscrizione in memoria di Baldina Di Vittorio

 

Chiunque abbia conosciuto Baldina Di Vittorio, ne ha ammirato il peculiare intuito politico, la quasi infallibile capacità di giudicare uomini e cose, il singolare impasto di grazia e determinazione.

Erede di una grande stagione politica, quella dell’antifascismo europeo, che ha attraversato come figlia di Giuseppe Di Vittorio e Carolina Morra, come sorella di Vindice e  moglie di Giuseppe Berti,  Baldina ha saputo lasciare il suo proprio, inconfondibile tratto, prima come dirigente dell’Unione Donne Italiane, poi come Deputata e Senatrice della Repubblica.

Negli ultimi anni, ha dedicato le sue residue energie all’Associazione ‘Casa Di Vittorio’, di cui e’ stata fondatrice e  Presidente, volendola situare a Cerignola – città’ di nascita-, affinché una nuova partecipazione mantenesse viva e presente l’opera di suo padre.

Nel ricordo di Baldina, apriamo oggi una pubblica sottoscrizione di sei mesi per finanziare una ricerca che ne ricostruisca la biografia, e a sostegno delle attività di ‘Casa Di Vittorio’.

Torna indietro

Canale YouTube

canale You Tube

Ricercaicona ricerca nel sito