“Baldina è a Cerignola” : il centenario della nascita di Baldina Di Vittorio

31 Dicembre, 2020

Venerdì 16 ottobre 2020 si è svolto a Cerignola l’incontro “Baldina è a Cerignola“, organizzato in occasione del centenario della nascita della Sen. Baldina Di Vittorio, primogenita di Peppino e futura protagonista dell’antifascismo e del movimento femminile nel dopoguerra.⁣

La locandina dell’iniziativa

La diretta dell’incontro è stata trasmessa sulla pagina Facebook “Associazione Casa Di Vittorio“.

La prima parte dell’iniziativa si è svolta dinanzi alla casa natale di Baldina a Cerignola. Per l’occasione sono intervenuti: Rita Deligio, funzionario dell’Ufficio Cultura del Comune di Cerignola; Matteo Valentino, già sindaco e promotore del progetto “Verso Casa Di Vittorio”; Tina Pizzolo, storica attivista della Cgil e dell’Unione delle Donne Italiane; Teresa Cicolella, consigliere regionale del Partito Democratico. L’incontro è stato coordinato dal Servizio Civile di Casa Di Vittorio e preceduto dall’intervento di Lorenzo Tomacelli, autore della targa che sarà posizionata sulla facciata dell’abitazione.

La seconda parte dell’iniziativa è stata caratterizzata da un incontro virtuale volto a valorizzare la figura, le idee, l’impegno politico e sociale di Baldina Di Vittorio attraverso le testimonianze e i racconti di chi ha avuto la fortuna di conoscerla.

L’incontro è stato coordinato da Serena Cazzolla e ha visto gli interventi di: Silvia Berti, figlia di Baldina e coordinatrice del Comitato Tecnico Scientifico dell’associazione; Giulia Casti, amica e assistente di Baldina; Francesca Ruocco, segretaria nazionale della Federazione dei Lavoratori della Conoscenza della Cgil; Jean-Renè Bilongo, in rappresentanza della Flai CGIL nazionale; Chiara Cremaschi, regista del docufilm “Indesiderabili”; Francesco Bonito, consigliere di Cassazione; Peppino Valentino, amico di Baldina e componente del Comitato direttivo dello SPI CGIL di Cerignola; Nicola Affatato, già segretario regionale della Cgil Puglia e socio fondatore dell’associazione; Vito Antonio Leuzzi, direttore dell’Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea “Tommaso Fiore”; Bernardo Milano, ricercatore e autore del volume La voce degli italiani; Luca Anziani, pastore evangelico e segretario di Casa Di Vittorio; Angiola Pedone, docente dell’ITET ‘Dante Alighieri’ promotrice delle attività realizzate dall’associazione con le scuole cerignolane; Rita Oratore, presidente dell’associazione OltreBabele promotrice della ‘Fiera del Libro’.