• Like Us On Facebook

Lettera al congresso CGIL Puglia

Al segretario gen. CGIL Puglia Gianni Forte

Baldina Di Vittorio ringrazia per l’invito al congresso regionale della Cgil Puglia e, se non fosse per le difficoltà che l’esperienza della vita porta con se, sarebbe qui con tutti noi.

In questa sede è un piacere ringraziare la Cgil Puglia per il sostegno che da all’associazione Casa Di Vittorio, sostegno che vede anche la partecipazione delle categorie regionali e delle confederazioni provinciali. Un contributo che aiuta a portare avanti il percorso dell’associazione nel far conoscere alle giovani generazioni la vicenda umana, politica e sindacale di Giuseppe Di Vittorio la sua attualizzazione ed il confronto con i temi sociali di oggi.

Dal 2010 abbiamo iniziato a prendere contatti in tutte le province della Puglia, lavorando molto con le Camere del Lavoro, organizzando in ogni territorio un evento culturale. Ci siamo mossi per creare nuove relazioni, innescare collaborazioni e parternariati, scoprire e a volte inventarci nuovi luoghi dove seminare e nutrire il seme della cultura.

In questi anni ci siamo occupati di temi cari all’esperienza di Di Vittorio e quanto mai attuali:

Nel 2010 abbiamo proposto film sul lavoro per poter leggere quanto stava accadendo nel nostro paese, ma quanto fosse distante nel dibattito politico e culturale del paese il tema del lavoro, della sua crescente carenza, dello sfruttamento e della piaga del lavoro nero.

Il 2011 è stato l’anno delle celebrazioni per il Risorgimento italiano, sempre attraverso il cinema abbiamo ricostruito i passaggi complessi che hanno portato l’Italia all’unità.

Nel 2012 abbiamo deciso di intrecciare il tema delle migrazioni e del lavoro, dalle partenze verso la Svizzera ai campi di pomodoro della Capitanata.

Il 2013 è stato dedicato al Piano del lavoro, proprio quello di Di Vittorio, per tanti versi attuale e soprattutto per la capacità di visione di lungo periodo, che sembra essere carente oggi giorno.

Nel costruire questi percorsi , nel realizzarli, cerchiamo di dare riposta alla domanda di conoscenza che è il principio fondante della crescita democratica, e in questo luogo siamo certi di condivedere,.

In questo momento i nostri sforzi sono rivolti nella digitalizzazione della Voce degli Italiani, giornale che Di Vittorio ha diretto durante l’esilio in Francia, e che a breve saremo in grado di fornire agli studiosi ed al pubblico, nella sua versione integrale.

Il tempo che ci troviamo ad affrontare è complesso ed il prezzo più caro lo stanno pagando le giovani generazioni.

Verso di loro cerchiamo di dirigere il nostro impegno che, anche se riconosciamo i limiti nel quale si svolge, è importante per offrire le basi , i riferimenti culturali che hanno fatto di questo paese il più importante luogo per beni storici e artistici, e luogo di innovatori e sognatori che hanno rivoluzionato e fatto progredire la società.

Coltivare il sogno di cambiamento e di miglioramento individuale e collettivo è la nostra speranza che sentiamo qui essere condivisa oggi e con quello che la storia della CGIL porta con sè.

Care Compagne e compagni buon congresso e buon lavoro!

Per l’Associazione Casa DI Vittorio
Giovanna Zunino
Alessandro Langiu

Torna indietro

Canale YouTube

canale You Tube

Ricercaicona ricerca nel sito