Lo volevano bene pure le pietre (Pasquale Degregorio)

Peppino Di Vittorio ha lavorato solamente per il benessere dei lavoratori. Io mi ricordo bene che l’hanno fatto segretario delle tre province: provincia di Foggia, Bari e Lecce. Questo girava con la motocicletta rossa con il carrozzino bianco: portava sempre un compagno assieme. Andava e veniva. E quando faceva il comizio Peppino Di Vittorio non c’era bisogno di microfoni. La voce sua si sentiva da chilometri lontano e Cerignola si raccoglieva tutta in un solo pugno ai comizi che ha fatto. Voi se vedevate Peppino Di Vittorio quando si metteva vicino al Castello, tutto il Corso gremito così di gente. Lo volevano bene pure le pietre. Non so come ha fatto a morire. Ha crepato la vena aorta del collo, quello è stato la morte sua, se no non moriva lui, se no non moriva.

Pasquale Degregorio (n. 1898), contadino.

Canale YouTube

canale You Tube

Ricercaicona ricerca nel sito