• Like Us On Facebook

Festival della Memoria – Lezione Di Vittorio

All’ateneo di Bari la “Lezione Di Vittorio” dedicata allo statuto dei lavoratori
L’iniziativa rientra nel progetto culturale “Festival della Memoria”

Cerignola,

Giuseppe Di Vittorio sale in cattedra all’Università di Bari a 53 anni dalla sua morte grazie alla lezione del professor Roberto Voza, docente di Diritto del Lavoro presso la locale facoltà di Giurisprudenza. L’appuntamento con la ‘Lezione Di Vittorio’ è in programma martedì 16 novembre, alle ore 16.00, presso l’aula Aldo Moro dell’Università degli Studi di Bari.

Al centro della riflessione del professor Roberto Voza ci sarà lo Statuto dei lavoratori, promulgato 40 anni fa e imperniato su alcune intuizioni, riflessioni e analisi del padre fondatore della CGIL.

“E’ negli anni Cinquanta che Giuseppe Di Vittorio, infatti, lanciò la proposta programmatica di ‘portare la Costituzione all’interno dei luoghi di lavoro’, rendendo attuali ed esigibili i diritti civili e politici fondamentali garantiti dalla Carta costituzionale repubblicana – afferma Silvia Berti, vice presidente dell’associazione Casa Di Vittorio – Di fatti, lo Statuto dei Lavoratori è stata la prima attuazione organica del dettato costituzionale in tema di lavoro, accogliendo in sé anche gli esiti positivi e costruttivi della mobilitazione e delle lotte sindacali unitarie che hanno caratterizzato particolarmente il periodo tra la fine degli anni ‘50 e lungo tutti gli anni ‘60”.

L’iniziativa rientra nel progetto culturale ‘Festival della Memoria’, curato da Alessandro Langiu per conto dell’associazione Casa Di Vittorio, è cofinanziato dalla Regione Puglia-Assessorato al Mediterraneo ed è sostenuto da: CGIL Puglia, Apulia Film Commission, ‘D’Autore’ – Circuito regionale sale cinematografiche di qualità, Centro Sociale Evangelico.

Torna indietro

Canale YouTube

canale You Tube

Ricercaicona ricerca nel sito