• Like Us On Facebook

“E!state Liberi!” a Cerignola: tornano i campi lavoro di Libera

Come ormai consuetudine con l’estate tornano i campi di volontariato “E!State Liberi!”, promossi da “Libera associazioni, nomi e numeri contro le mafie” assieme allo Spi Cgil e alla Flai Cgil, con il patrocinio del Comune di Cerignola. I campi vedranno la partecipazione di ragazzi e docenti provenienti da due Istituti Superiori di Ferrara, accompagnati da alcuni dei loro docenti.

Si tratta di studenti che durante l’anno hanno partecipato ad un percorso di educazione alla legalità insieme allo Spi e a Libera e che hanno ricevuto in premio la possibilità di toccare con mano l’esperienza di gestione di un bene confiscato alla mafia: quello di contrada Toro gestito dalla cooperativa “Pietra di scarto” e quello di contrada Scarafone gestito dalla cooperativa “Altereco”. Il gruppo, composto da 15 persone tra ragazzi e docenti, sarà impegnato dal 13 al 20 luglio. Supportati dai volontari dello Spi Cgil di Ferrara, i ragazzi saranno ospitati presso la struttura ex Gil di via Napoli, mentre per i pasti ci si avvarrà dei pasti donati dalla Sala Ricevimenti “Villa Demetra” e dell’ospitalità del centro sociale don Antonio Palladino. E!state Liberi è la rappresentazione più efficace della memoria che diventa impegno, è il segno tangibile del cambiamento necessario che si deve contrapporre alla “mafiosità materiale e culturale” dilagante nei nostri territori.

Ed anche a Cerignola le giornate di “E!state Liberi” seguiranno tre momenti di attività diversificate: il lavoro agricolo o attività di risistemazione del bene, la formazione e l’incontro con il territorio per uno scambio interculturale. Nello specifico, saranno diversi i momenti formativi e d’incontro, organizzati dal locale presidio in collaborazione con i partner: dall’incontro con Daniela Marcone, Vice Presidente nazionale di Libera e figlia di Francesco Marcone, sull’importanza della memoria alle lotte bracciantili vecchie e nuove contro il caporalato grazie a Casa Di Vittorio e ad Yvan Sagnet della Flai Cgil; dalla conoscenza della città e delle sue personalità illustri grazie ad OltreBabele all’approfondimento sui fenomeni mafiosi locali e regionali da parte del locale Presidio e di Libera Internazionale.

La presentazione alla città dell’intera iniziativa avverrà lunedì 13 luglio presso la sala conferenze del Comune alle ore 19.30.

Torna indietro

Canale YouTube

canale You Tube

Ricercaicona ricerca nel sito